Dramma Barrichello, annuncio social: “Stomaco lacerato”

Gli sportivi rimangono sotto shock dall’annuncio di Rubens Barrichello, l’ex pilota ferrarista ha raccontato il suo dramma sui social.

L’ex driver brasiliano Rubens Barrichello è tornato protagonista poche ore dopo l’inizio della nuova stagione motoristica. In questo caso, il rombo delle vetture c’entra poco con un problema che è stato raccontato al pubblico con tanta commozione.

dramma per Barrichello
dramma per l’ex pilota Ferrari (Ansa Foto) Wigglesport

Rubens Barrichello resta storicamente uno dei piloti più seguiti nella storia recente della Ferrari. Era la spalla ideale per Michael Schumacher, i trionfi degli anni Duemila hanno avuto come protagonista anche il brasiliano, che dimostrò il suo talento con la Rossa. Barrichello per circa vent’anni ha lottato sulle piste di F1 e nel corso della sua carriera ha vinto undici gare.

Smessi i panni del pilota, Rubens è diventato un’opinionista apprezzato in Sudamerica e ora ha stupito gli sportivi per una dichiarazione piuttosto particolare. Barrichello ha svelato quanto successo, non mancando di raccontare anche i dettagli più crudi: i problemi allo stomaco hanno commosso un po’ tutti i tifosi.

Barrichello commosso, cos’è avvenuto

L’ex pilota ha sempre avuto una particolare sensibilità per gli animali, Barrichello ha spesso postato sui suoi profili le immagini con i suoi amici a quattro zampe. L’ultimo suo annuncio però è stato abbastanza shoccante: Barrichello ha rivelato come il suo cane sia morto per lo stomaco lacerato, aveva inghiottito undici mozziconi di sigarette.

Speedy era il suo amico più fedele, l’esemplare di Cavalier King Charles Spianel è stato così ucciso dall’aver ingerito i mozziconi trovati a terra. La curiosità dell’animale è stata fatale per colpa delle tante persone che, dopo aver fumato, hanno buttato le cicce a terra e non nei contenitori.

Barrichello commosso per dramma
Rubens Barrichello commosso per la perdita del suo cane (ansa foto) – wigglesport.it

Il racconto di Barrichello ha commosso i suoi followers, il brasiliano è seguito da 1,4 mln di utenti e ha caricato prima le foto insieme al suo cane e poi un videomessaggio dove ha spiegato tutto quanto è accaduto: “Il mio cane ha sviluppato una malattia che impediva al suo corpo di produrre una proteina fondamentale, a causa di questi mozziconi. Non poteva più mangiare, perdeva peso e alla fine non ce l’ha fatta. Se n’è andato troppo presto e posso solo ringraziarlo per la gioia del nostro viaggio insieme”.

Un messaggio commovente che il pilota ha voluto condividere con i fan e con gli amanti degli animali, pregando un po’ tutti di fare una maggiore attenzione proprio all’ambiente per evitare che altri cani possano soffrire di queste patologie. La perdita di Speedy non lascia insensibili i protagonisti della F1, Felipe Massa gli ha già manifestato il suo cordoglio così come a lui si sono uniti anche tanti altri personaggi del mondo dello spettacolo sudamericano.

Impostazioni privacy