Doppia tegola Milan: non ci saranno contro la Roma

Il Milan pensa già alla doppia sfida di Europa League contro la Roma, due assenze che saranno pesanti da registrare per Stefano Pioli.

I rossoneri vivranno il derby di coppa contro la Roma di De Rossi partendo già con una prima difficoltà nell’undici titolare. Mancheranno due pedine fondamentali e toccherà a Pioli trovare delle contromosse importanti.

Due assenze per Milan-Roma
Stefano Pioli registra due assenze pesanti per l’Europa League (ansa foto) – wigglesport.it

Il secondo posto in campionato del Milan sta diventando sempre più solido, consentendo così ai rossoneri di poter pensare con maggiore decisione al finale di stagione in campo europeo. La conquista dell’Europa League sarebbe un traguardo importante, è l’unico trofeo che peraltro manca nella bacheca dei rossoneri.

Il doppio confronto contro la Roma è già al centro dell’attenzione, nonostante manchino un bel po’ di giorni all’impegno di San Siro previsto per l’11 aprile (con il ritorno fissato sette giorni dopo). Stefano Pioli avrà difficoltà nel mandare in campo uno schieramento iniziale compatto, con due assenze che saranno particolarmente sentite.

Milan senza due big, che guaio contro la Roma

Il tecnico rossonero lavorerà nei prossimi giorni su soluzioni alternative, tenendo tutta la rosa in massima allerta. Pioli sin da ora sa come non sarà facile sostituire due pezzi importanti della rosa che, proprio in Europa, hanno spesso fatto la differenza: il Milan non avrà Tomori e Kalulu, mancheranno quindi i due leader della difesa.

Sono assenze di peso da registrare in casa rossonera, senza due difensori nel match d’andata non sarà facile mantenere la porta inviolata per Maignan e compagni. Una squalifica e un infortunio che non ci volevano per il gruppo rossonero, ora chiamato a trovare delle soluzioni alternative in vista soprattutto del match d’andata.

Due big saltano Milan-Roma
Tomori e Kalulu indisponibili per il match contro la Roma dell’11 aprile (LaPresse) – wigglesport.it

È stata pesante infatti l’ammonizione rimediata da Tomori al 44° minuto dell’ultimo match europeo, la trasferta contro lo Slavia Praga: il giallo è valso lo stop di un turno per il già diffidato diensore inglese. Musica diversa invece per Kalulu, che non vive una stagione fortunata sul piano fisico. Era rientrato in campo soltanto recentemente, ma un altro stop nel match del “Bentegodi” contro il Verona lo terrà nuovamente fermo.

Il difensore, che già aveva saltato quattro mesi per precedenti ko, si è fermato per la distrazione del legamento collaterale mediale: un infortunio serio che lo terrà fermo per almeno un mese abbondante. Kalulu ha iniziato il trattamento conservativo, non ne sarà forzato il recupero in vista delle gare europee. Kjaer, Gabbia e Thiaw saranno i sostituti degli indisponibili, in tre lotteranno per due maglie al centro della difesa.

Impostazioni privacy