Dalla Juventus alla Premier: arriva la contromossa di Giuntoli

Il dirigente bianconero non si dà per vinto nella corsa ad un calciatore che si libera a ‘zero’: arriva il rilancio anti-Premier

Dopo aver chiuso col Lille per l’arrivo a Torino di Tiago Djalò –  esemplare la strategia di Giuntoli, che aveva lavorato per portare il portoghese alla Juve a costo zero a luglio, salvo poi verificare che ci fosse lo spazio per anticipare il tutto – il dirigente toscano resta molto attivo sul mercato alla caccia di occasioni importanti.

Arriva la contromossa di Giuntoli per portare il calciatore alla Juve
Il Football Director bianconero rilancia (LaPresse) – Wigglesport.it

‘Copiando’ in qualche modo, per necessità e per virtù, la conclamata strategia di Marotta sul continuo corteggiamento di calciatori in scadenza di contratto, l’ex Ds del Napoli ha da tempo puntato un altro obiettivo. Si tratta di un profilo già seguito anni fa, quando prese la decisione di tentare l’avventura in Premier League dopo cinque ottime stagioni – intervallate da qualche fisiologica pausa di rendimento – con la maglia della Lazio.

Tornato al club capitolino nell’estate del 2021, l’esterno sudamericano si ritrova ora col contratto in scadenza nel prossimo giugno. Il dialogo tra il suo entourage e la dirigenza biancoceleste per un prolungamento dell’accordo sembra arrivato ad un punto morto: nessuno si discosta dalle proprie richieste. Con questo scenario, il 30enne è destinato all’addio.

Su di lui insite l’interesse di un ambizioso club inglese, protagonista di una stagione da sogno. La Juve però reclama una certa priorità nella corsa all’attaccante, sulla scia di un gradimento datato anni, come già sottolineato.

Calciomercato Juve, il colpo rischia di saltare

Sotto la sapiente guida del tecnico Unai Emery, l’Aston Villa è clamorosamente in lotta per il titolo contro i giganti della Premier. La squadra di Birmingham deve essere solo puntellata in un paio di caselle per sperare di essere competitiva nel medio-lungo periodo, arrivando magari a poter disputare la Champions del prossimo anno.

Giuntoli, c'è la contromossa per portare il calciatore alla Juve
Felipe Anderson, c’è la Juve tra il brasiliano e l’Aston Villa (LaPresse) – Wigglesport.it

Tralasciando le trattative per quegli innesti ritenuti interessanti già nel mercato di gennaio, la dirigenza dei Villans guarda anche oltre. Al prossimo anno. Felipe Anderson a costo zero è uno dei colpi che l’abile allenatore spagnolo avrebbe chiesto per avere dei rincalzi di qualità sul fronte offensivo.

Il club bianconero, forte della (supposta) volontà del brasiliano di restare in Italia, è pronto ad aumentare la sua proposta di ingaggio per strappare il calciatore alla ricca società britannica. Giuntoli non vuole lasciarsi sfuggire un’occasione più unica che rara. Lavorando parallelamente anche sul fronte Zielinski  – un suo pupillo ai tempi della comune esperienza all’ombra del Vesuvio  – il dirigente non ha paura di sfidare gli inglesi sul loro terreno preferito. Quello dei soldi. Vedremo chi la spunterà.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy