Conte torna in serie A: panchina ad un passo, è la sua priorità

Antonio Conte è corteggiato con insistenza da una big prossima a cambiare allenatore: destinazione stimolante e prestigiosa

Ci siamo. Stavolta sul serio. Dopo esser stato accostato, a turno, a quasi tutte le big del nostro calcio, uno dei disoccupati di lusso più richiesti sul mercato potrebbe essersi convinto di accettare quella proposta. Quel progetto, quella società che potrebbe consentirgli di vincere ancora e che si gioverebbe a sua volta del suo, di lavoro, per tornare a vincere.

Conte sostituto Pioli Milan
Antonio Conte potrebbe tornare ad allenare in Serie A (Ansa) – Wigglesport.it


Da quando ha interrotto il suo rapporto col Tottenham Hotspur circa 10 mesi fa, Antonio Conte è stato ed è il sogno più o meno malcelato di tanti tifosi e di più di un club. Lo è stato certamente per diversi sostenitori della Juve, per lo meno fino all’inizio di una stagione, quella in corso, che per ora vede brillare quasi inaspettatamente la formazione allenata da Max Allegri.

Vogliamo parlare del Napoli? Non è un mistero che De Laurentiis abbia tentato in tutti i modi di convincere il tecnico ad ereditare la panchina di Rudi Garcia dopo l’esonero di quest’ultimo avvenuto lo scorso 14 novembre. Nulla da fare. Conte non se l’è sentita di prendere una squadra in corsa. Troppo meticoloso, troppo perfezionista, troppo maniacale per accettare di raddrizzare una barca che stava affondando con uomini non scelti da lui.

Poi c’è la Roma che prima di decidere di continuare con Mourinho dopo la finale di Europa League persa col Siviglia, ha sondato il terreno con l’allenatore leccese. Anche qui però i tempi non erano maturi. Potrebbero diventarlo a giugno, stante l’addio dello Special One e l’incarico ad interim affidato a De Rossi. Ma forse no. Forse il club giusto è un altro. Uno che si prepara inevitabilmente ad una rivoluzione tecnica mica da ridere.

Conte, destinazione clamorosa: è la prima scelta

Stiamo parlando del Milan, un’altra big che, se non proprio come Napoli e Roma, sta vivendo una stagione a dir poco travagliata. Fuori dalla Champions League già nella fase a gironi, attardata dalla vetta occupata momentaneamente dalla Juve in attesa che l’Inter recuperi una gara,  fuori dalla Coppa Italia. Questo il magro bottino di Stefano Pioli, sul quale incombe l’ombra dell’esonero a fine anno.

Milan addio Pioli Conte nuovo allenatore
Antonio Conte, candidato numero uno alla successione di Pioli (LaPresse) – Wigglesport.it

A meno di clamorosi ribaltoni, il futuro del tecnico parmigiano è segnato. Già accostato al Milan nello scorso inverno, prima che lo stesso Conte si liberasse dagli Spurs, l’ex Ct della Nazionale è il candidato numero uno alla successione di Pioli.

Una bella capriola per il club rossonero, che si prepara ad accogliere un tecnico dalla filosofia di gioco molto diversa da quella esperita finora, e che certamente chiederà una robusta campagna di rafforzamento in sede di calciomercato estivo con calciatori già pronti ed esperti per .. vincere.

Impostazioni privacy