Colpo di scena Sinner: la notizia spiazza i tifosi

Il tennista azzurro è ormai preso come termine di paragone nel giudizio sui talenti emergenti: le parole lasciano di sasso i tifosi

È letteralmente sulla bocca di tutti. Le sue imprese, la sua ascesa – costante ma lenta fino ad un certo punto della stagione, poi impennatasi in modo incredibile dalle ATP Finals in poi – hanno sconvolto il mondo del tennis.

Tifosi spiazzati dopo le parole del giovane talento
L’ascesa del nuovo fenomeno spaventa Jannik Sinner (LaPresse) – Wigglesport.it

È il personaggio del momento, Jannik. Inutile negarlo o nascondersi. Il fatto poi che dopo la Coppa Davis i big del circuito non abbiano più calcato il rettangolo di gioco in onore alla breve pausa che l’ATP concede in termini di organizzazione dei vari tornei, ha contribuito a far sì che la celebrazione del tennista altoatesino continuasse.

Di cos’altro parlare, del resto, in assenza di altre imprese di campo o della mera cronaca di qualche match che possa rendere obsoleto quanto accaduto a Malaga? Pensandoci bene, qualcosa da raccontare invece c’è eccome. Ma non riguarda i propositi di ‘vendetta’ sportiva di Novak Djokovic o  di Carlos Alcaraz o Danill Medvedev, ‘bastonati’ dal nativo di San Candido negli ultimi scontri diretti. Parliamo del nuovo giovane fenomeno del tennis mondiale.

Lui si chiama Joao Fonseca, classe 2006, vincitore dello UsOpen Juniores  – nella finale ha battuto tra l’altro l’italiano Federico Cinà – e numero uno del ranking mondiale nella sua categoria. Ma cosa c’entra tutto questo con Jannik Sinner? È stato lo stesso astro nascente sudamericano a ‘tirare in ballo’ il campione altoatesino.

Joao Fonseca, in Brasile si scomodano paragoni impegnativi

Con chi mi identifico? Direi Sinner, perché mi piace giocare aggressivo. Il mio rovescio è più consistente del mio dritto, anche se quest’ultimo colpo è la mia arma principale. Ho un buon servizio e gambe molto magre. Per questo in Brasile mi chiamano ‘il piccolo Sinner’”, ha dichiarato candidamente il talentuoso brasiliano ai microfoni di Marca.

Tifosi spiazzati dopo le parole su Sinner
Joao Fonseca, ecco il nuovo Jannik Sinner (LaPresse) – Wigglesport.it

Le cronache raccontano anche di un incontro, avvenuto tra i due, alle recentissime ATP Finals di Torino. Dove l’allievo di Simone Vagnozzi ha completato il suo ingresso nel mondo dei big del circuito. Joao Fonseca era nel capoluogo piemontese come sparring partner dei giocatori impegnati nella kermesse del Pala Alpitour, e ne avrà certamente – e giustamente – approfittato per rubare qualche segreto al suo idolo.

Intanto, il 17enne è numero 722 della classifica ATP e guida il ranking ITF Junior: il biglietto da visita è di quelli importanti, insomma. La storia in ogni caso ci ha detto tante volte che vincere uno, o anche più, Slam a livello Juniores non significa automaticamente primeggiare nel circuito dei grandi di lì a pochi anni. Ne dovrà fare di strada Fonseca prima di essere paragonato, in un discorso che abbia una sua coerenza tecnica, a Jannik Sinner.

Impostazioni privacy