Clamoroso Marquez, cambia subito team: ribaltone in MotoGP

Il clamoroso arrivo di Marc Marquez in Ducati sta terremotando la MotoGP: lo spagnolo è pronto a cambiare subito squadra, c’è l’annuncio

Le feste per Pecco Bagnaia, che nella sua personale bacheca ha infilato il terzo mondiale che significa anche doppietta in MotoGP, non sono ancora finite. Ma molti sono anche convinti che sia l’ultimo anno di una vecchia era. Perché quella nuova ricomincerà sotto il segno di Marc Marquez e nulla sarà come prima.

Marc Marquez ripartirà dalla Ducati: cresce l'attesa
Marc Marquez ripartirà dalla Ducati (Ansa Foto) – Wigglesport.it

Fino a qualche mese fa ci credevano in pochi, eppure l’affare più clamoroso nel mercato delle moto è andato in porto. Tra la KTM, che su di lui ha fatto più di un pensiero, e la Ducati alla fine il campione madrileno ha scelto Borgo Panigale. E il suo arrivo è atteso come un terremoto, nonostante la forza oggettiva della Desmosedici che ha dominato la stagione 2023.

Se lo spagnolo ha scelto la Ducati è solo perché vuole tornare a vincere da subito dopo quattro stagioni balorde. Se ha scelto il Team Gresini invece è solo perché sapeva benissimo di non avere chance con la CR46 di Valentino Rossi e nemmeno con il Team Pramac. In realtà anche nella Ducati Factory, che pure aveva sotto contratto sia Bagnaia che Bastianini fino al 2024, non erano tutti d’accordo a partire da Gigi Dall’Igna.

Sulle doti di Marquez nessuno ha da eccepire. Sul suo carattere, anche molto accentratore come ha dimostrato negli undici anni di militanza alla Honda HRC, invece ci sono tanti dubbi. In qualche modo è stata una scommessa, da parte di entrambi, e nessuno sa come potrà andare a finire.

Clamoroso Marquez, cambia subito team: arriva l’annuncio che cambia le carte in tavola

I primi test ufficiali saranno solo ad inizio febbraio, tra Sepang e Lusail, e il primo Gran Premio arriverà nel weekend del 10 marzo. Ma è bastata una sola giornata di prove a Valencia, per chiudere la stagione 2023 e capire che Marc Marquez fa molto sul serio con la Desmosedici.

Talmente sul serio che ora c’è qualcuno che trema. Perché se è vero che ha firmato con il Team Gresini solo per la prossima stagioni, anche i due contratti dei piloti italiani sono in scadenza e per ora non c’è nessuna novità sul rinnovo. Di recente l’ad di Ducati, Claudio Domenicali, ha spiegato che a Bagnaia non sarà proposto un rinnovo per cinque anni, come era stato alla Honda con Marquez. Tutti devono avere stimoli per stare sul pezzo e non sedersi.

Il primo test di Marquez con la Ducati fa sognare: cambia già tutto
Il primo test di Marquez con la Ducati fa sognare (Ansa Foto) – Wigglesport.it

Ora arrivano anche le parole di Paolo Ciabatti, direttore sportivo di Ducati Corse, che sembrano aprire ad un futuro clamoroso e diverso. “Non avendo ancora definito i piloti per il 2025, posso dire senza problemi che Marc sarà uno dei candidati per la squadra ufficiale”, ha detto a GpOne.com ammettendo l’evidenza.

Ciabatti ha anticipato che il team e Pecco Bagnaia vogliono andare avanti insieme, ma avere uno come Marquez è un grande orgoglio per l’azienda. Se ha scelto Ducati è per tonare a vincere e per tutti loro sarà una nuova sfida.

Impostazioni privacy