Clamoroso Inter: chi è il nuovo presidente della società nerazzurra

La notizia ha iniziato a circolare nei giorni scorsi ma adesso è ufficiale, l’Inter ha un nuovo presidente. E’ il numero 23 della Storia neroazzurra

Beppe Marotta nuovo presidente dell'Inter
L’Inter Campione d’Italia 2024 – (wigglesport.it)

Dallo scorso fine settimana nel mondo del calcio, e soprattutto nell’alveo del calciomercato, ha iniziato a circolare una voce che in queste ore si è sostanziata ed è diventata ufficiale. La voce è relativa ai Campioni d’Italia dell’Internazionale Football Club ed in particolare la vicenda societaria. Vicenda societaria che ricordiamo brevemente.

Nel 2021 a valle della crisi economica e finanziaria legata alla pandemia da coronavirus covid-19 la famiglia Zhang, proprietaria del club, ha deciso di accendere un prestito finanziario del valore di 275 milioni di euro. Il prestito doveva essere rimborsato nell’arco di tre anni, entro il 20 maggio del 2024. Ma non solo. Il prestito si gravava di un tasso di interesse importante, tanto importante da far lievitare a 375 i milioni da restituire. La garanzia, il pegno, per l’erogazione dei fondi era la stessa Inter.

Il mancato rimborso del prestito di Oaktree

Beppe Marotta Presidente dell'Inter
Beppe Marotta con la Coppa dello Scudetto – (wigglesport.it)

La cronaca ci spiega come è finita la vicenda. A gennaio 2024 il presidente dell’Inter, il giovane Steven Zhang, ha chiesto di trattare una rimodulazione del prestito con Oaktree Capital Manager, il fondo USA che ha erogato il prestito. In parallelo Zhang ha cercato di accendere un nuovo finanziamento per chiudere il precedente. Ma Oaktree non ha concesso dilazioni ne rimodulazioni.

Tanto è vero che lo scorso 21 maggio quando è stato chiaro che Zhang non avrebbe restituito i 375 milioni dovuti ha pignorato il bene, l’Inter, divenendo proprietaria del club neroazzurro. La rigidità del fondo USA era legata ad un motivo molto chiaro. Oaktree vuole acquisire l’Inter, valorizzarla ulteriormente e metterla in vendita. Dalla cessione il fondo incasserà una provvigione del 20% del bene ceduto. Un affare, una astuta mossa finanziaria.

Beppe Marotta è il nuovo presidente dell’Inter

Ma per farlo il bene non deve essere deprezzato e per questo motivo i finanzieri statunitensi hanno subito provveduto ad una mossa importante. La mossa importante è quella di nominare un nuovo Consiglio di Amministrazione che dovrà gestire la fase della cessione del club. Fase che al momento non ha tempi certi e per questo va gestita con esperienza e sagacia.

Esperienza e sagacia che può fornire un uomo già presente nell’organigramma dell’Inter. Parliamo di Giuseppe, per tutti Beppe, Marotta, 67 anni lo scorso 25 marzo Amministratore Delegato dell’Area Sport del club neroazzurro. E’ lui, infatti, il nuovo Presidente dell’Inter, il 23° della lunga storia del club. Marotta è stato nominato nella riunione del primo Consiglio di Amministrazione dell’era Oaktree. Marotta resterà in carica fino alla cessione del club

Impostazioni privacy