Clamoroso, c’è l’ennesima rottura dopo quella con Mou

Ha del clamoroso quello che sta succedendo: il giocatore ha rotto di nuovo con l’ambiente dopo averlo fatto con José Mourinho

Il rapporto tra José Mourinho e i suoi giocatori è sempre stato abbastanza controverso. Mentre il tecnico della Roma è felice per il rendimento della squadra, poi capitano delle situazioni in cui sbotta in conferenza stampa o nelle interviste post-partita riguardo l’impegno dei suoi calciatori.

Matic Mourinho Rennes addio Roma
Un’altra rottura dopo quella con Mourinho (LaPresse) Wigglesport.it

Una serie di vicende che hanno creato diversi problemi negli ultimi tre anni. Quelli che hanno fatto più clamore riguardano Rick Karsdorp, oggi aggregato di nuovo alla rosa dopo un periodo in cui è rimasto out, e Nemanja Matic.

Matic aveva lasciato la Roma la scorsa estate dopo una rottura insanabile con Mourinho e il club giallorosso. Ha scelto di unirsi al Rennes, dopo l’insistenza di Bruno Genesio e il ds Maurice. Tuttavia, il tecnico ha lasciato il club e ora è tornato al Lione ed era stato fondamentale per il trasferimento del centrocampista serbo. Inoltre, altri rumors indicano che la scuola internazionale promessa a Matic per i suoi figli non c’è più. Questo provoca grande malumore al calciatore, che sta riflettendo molto su cosa fare nelle prossime settimane e l’epilogo potrebbe essere proprio lo stesso di qualche mese fa.

L’ex Roma Matic lascia anche il Rennes per motivi extra-campo

Insomma, Matic non gradisce la situazione che sta vivendo all’interno del club, anche con problemi con alcuni compagni di squadra. E c’è un malessere per i risultati sportivi della squadra bretone e per la mancanza di una scuola internazionale per i figli, che non parlano francese. Queste situazioni possono seriamente portare a un addio già a gennaio, dopo appena sei mesi dal suo arrivo in Francia.

Matic Mourinho Rennes addio Roma
Rottura tra Matic e il Rennes (LaPresse) Wigglesport.it

Sarà molto interessante capire quale sarà il futuro di Matic. Tra l’altro, il Rennes a febbraio dovrà affrontare il Milan in Europa League e quindi anche i rossoneri guardano a questa situazione con grande interesse. In questa stagione, il centrocampista serbo ha collezionato 19 presenze in tutte le competizioni siglando 3 assist in 1.466′ giocati.

Non è ancora chiaro se Matic ha già una squadra per gennaio. Di certo, bisognerà risolvere il contratto con il Rennes che attualmente scade il 30 giugno 2025 e permette al centrocampista serbo un ingaggio da 3 milioni di euro annui. Non male per un classe ’88 che è in netto calo rispetto a quando dominava a livello fisico in Premier League con Chelsea e Manchester United.

Impostazioni privacy