Cifre da capogiro per Leclerc: offerta pazzesca in casa Ferrari

Futuro deciso per il monegasco, pioggia di milioni e ruolo da leader per lui: la clamorosa indiscrezione delle ultime ore

Il campionato 2023 di Formula 1 si è ormai concluso da una decina di giorni e molti team del Circus hanno già iniziato a lavorare al futuro. Tra questi c’è la Ferrari, intenzionata a rilanciare il proprio progetto dopo una stagione estremamente complicata.

Leclerc, ingaggio raddoppiato
Ferrari, tutto pronto per il rinnovo di Leclerc (Ansa Foto) – Wigglesport

Già, complicata: in pista, come dimostra il deludente terzo posto ottenuto nella classifica costruttori; ma anche fuori, a causa di diverse questioni irrisolte che hanno ulteriormente appesantito l’aria di Maranello. Su tutte quella relativa al rinnovo del contratto dei piloti, entrambi in scadenza a fine 2025.

L’argomento è stato oggetto di tante speculazioni nel corso dell’anno, togliendo energie nervose al team mentre era impegnato in una faticosa risalita verso le zone nobili della griglia. Stando però ad un’indiscrezione delle ultime ore, la questione potrebbe finalmente risolversi con una fumata bianca. Almeno per quanto riguarda Charles Leclerc.

Ferrari-Leclerc, il matrimonio è destinato a continuare? L’indiscrezione sul rinnovo

Secondo La Gazzetta dello Sport, infatti, il 26enne monegasco sarebbe in procinto di firmare con la Scuderia una lunga estensione contrattuale che gli varrà un ingaggio in progressiva crescita, fino a raggiungere il doppio di quanto percepisce oggi. Si tratterebbe, praticamente, di un matrimonio a vita.

Leclerc, ingaggio raddoppiato
Ferrari, Leclerc a un passo dal rinnovo: tutti i dettagli (Ansa Foto) – Wigglesport

Sì, perché, stando a quanto scrive Luigi Perna sulla Rosea, Leclerc è pronto a mettere nero su bianco un prolungamento valido fino al 2029 (avrà 32 anni) a cifre astronomiche: si va dai 25 milioni che guadagna attualmente ai 50 milioni che incasserebbe nel caso in cui dovesse effettivamente restare in Rosso fino alla nuova scadenza. In più, a Charles sarebbe stato garantito il ruolo di leader nelle gerarchie tra i piloti, uno status sempre negatogli finora per non compromettere il rapporto lavorativo con Carlos Sainz.

A proposito di Sainz, la Ferrari è in trattative anche con lo spagnolo. A quest’ultimo sarebbe stato proposto un prolungamento di un solo anno, con scadenza 2025. L’ex McLaren, tuttavia, sembrerebbe intenzionato a declinare l’offerta del Cavallino poiché vorrebbe un contratto di almeno altri due anni. L’ipotesi di divorzio alla fine del 2024 è una alternativa che sta cominciando a diventare sempre più concreta. Per l’iberico, oltre alla pista che porta all’Audi, si parla di un possibile ritorno a Woking o di un clamoroso passaggio alla Red Bull se Sergio Perez dovesse salutare.

Impostazioni privacy