Champions League, arrivano i bonus: le big italiane sorridono, tutti gli importi

La Uefa paga i bonus per la Champions League, le italiane possono sorridere: ecco quanto hanno guadagnato dopo la prima fase

Il calcio italiano batte cassa. Per le nostre squadre è in arrivo una bella ventata d’aria fresca direttamente dalla Uefa. Chiusa la fase a gironi della Champions League, la federazione calcistica europea ha provveduto a inviare, il 20 dicembre, i pagamenti di alcuni bonus legati ai risultati delle squadre in questa fase della competizione. E ancora una volta per le squadre italiane il guadagno è stato importante.

Premi Champions League
Uefa, arrivano i bonus Champions: sorridono le italiane (Ansa) – Wigglesport.it

In totale, la Uefa ha dovuto pagare in questa fase alle 32 squadre che hanno preso parte ai gironi della Champions 2023/24 ben 134,4 milioni di euro frutto dei bonus legati alle vittorie e ai pareggi ottenuti dalle varie formazioni.

Come ben sappiamo, ogni successo ottenuto in Champions League porta in cassa somme importanti, ben 2,8 milioni di euro, mentre il pareggio ha un valore di 930mila euro. A questi bonus si aggiunge una quota non distribuita per ogni risultato di parità che viene riproporzionata tra le squadre in base al numero di vittorie ottenute nella fase a gironi. E se ovviamente hanno incassato fior fior di milioni il Real Madrid e il Manchester City, le uniche due formazioni ad aver chiuso il girone a punteggio pieno, non è andata poi tanto male alle quattro italiane, che sono comunque riuscite a portare a casa un bel bottino.

Champions League: quanto hanno guadagnato le italiane dopo la fase a gironi

Per quanto riguarda la quota da redistribuire al termine della fase a gironi della Champions, le italiane hanno ottenuto quasi 20 milioni di euro, più precisamente 19,6. A sorridere maggiormente sono state, a questo giro di pagamenti, Lazio e Milan, che hanno portato a casa 5,6 milioni in un colpo solo. Bene anche l’Inter, con 4,66 milioni guadagnati, mentre il Napoli di De Laurentiis si è dovuto accontentare di soli 3,73 milioni di euro. Una somma comunque importante, visto e considerato che finora nei guadagni totali il club azzurro la fa da padrone.

pioggia di milioni per le italiane
La Lazio gongola (Lapresse) Wigglesport

Se il fanalino di coda nei guadagni della Champions tra le italiane se l’è preso il Milan, arrivato a totalizzare 46,4 milioni di euro, frutto di 7,46 milioni per i risultati ottenuti e introiti derivanti da ranking e market pool non proprio elevatissimi, è proprio il Napoli ad aver guadagnato di più, con un totale di 67,13 milioni, circa quattro milioni in più rispetto all’Inter (che pure vanta i migliori risultati, grazie alle zero sconfitte a referto e a oltre 11 milioni di bonus guadagnati).

In tutto questo, può sorridere anche la Lazio. In attesa di scoprire cosa potrà ottenere dalla missione impossibile degli ottavi di finali contro il favoritissimo Bayern Monaco, il club di Lotito ha infatti incassato 58,53 milioni di euro. E per una società dal fatturato strutturale attestato tra i 120 e i 150 milioni di euro, non sono proprio pochi.

Impostazioni privacy