Cessione Roma, colpo di scena: l’ex presidente torna in Serie A

Cessione Roma, arriva un punto di svolta del tutto inatteso. La trattativa è stata svelata e rappresenta un colpo di scena sorprendente. L’ex presidente di Serie A si è fiondato sul club capitolino per tentarne la scalata e tornare nel calcio che conta. Andiamo a vedere i retroscena di questa trattativa ed i suoi dettagli.

I giallorossi stanno vivendo una sorta di nuova primavera, allo stato attuale delle cose. La società, però, continua a lavorare in prospettiva futura per capire meglio la traiettoria che il club dovrà avere in prospettiva futura. E si parte, ovviamente, dalla presidenza, che storicamente è sempre molto mutevole. Sono stati tanti negli anni i presidenti che si sono avvicendati, anche perché nel mondo del calcio sta diventando sempre più difficile gestire una società. Troppe, infatti, sono le uscite dei grandi club. E la creazione della Superlega è una conferma di ciò. Ma in tal senso c’è una svolta. L’ex presidente di Serie A presidente della Roma? Vediamo che cosa sta accadendo.

Cessione Roma all'ex presidente di Serie A
Cessione Roma, arriva la svolta inattesa: l’ex presidente è pronto a tornare in Serie A in maniera del tutto inattesa (Controcalcio.com)

Cessione Roma, colpo di scena inatteso

Un club come la Roma, come è noto, non può non rappresentare una forte tentazione. Si tratta di un grande club che non sempre negli ultimi anni ha avuto una stabilità societaria particolarmente sviluppata. Per questo motivo arriva un retroscena che nessuno si aspettava.

Stando a quanto raccontato da “Romanews.eu“, tra i vari imprenditori che si sono accostati alla Roma c’è anche l’ex presidente della Sampdoria Massimo Ferrero. Non sarebbe stato l’unico a provarci nel periodo intercorso tra la presidenza di Pallotta e quella dei Friedkin.

Cessione Roma, Ferrero ci ha provato
Cessione Roma, arriva la svolta del tutto inattesa: anche Massimo Ferrero ci ha provato. Andiamo a vedere che cosa è accaduto (Controcalcio.com)

Ferrero presidente della Roma? Come sono andate le cose

Sarebbe stato sicuramente suggestivo vederlo come presidente della Roma. Questa volontà, per amor del vero, non è mai stata negata dallo stesso Massimo Ferrero. Allo stato attuale delle cose, ovviamente, si tratta di una ipotesi completamente sfumata e che forse non è mai stata particolarmente probabile. Come è noto, infatti, l’ex patron della Sampdoria è stato arrestato nel 2021. L’interesse per la Roma, però, a quanto pare c’era. Questo interesse, ovviamente, è antecedente alla data in questione. Ultimo in ordine di tempo a provare ad acquisire la Roma è stato Raffaele Follieri. Con 14 capi di accusa, però, anche lui è stato condannato. Nel suo caso, a 4 anni di reclusione.

Impostazioni privacy