Cessione da 200 milioni: ora possono comprare Leao dal Milan

Il futuro del portoghese del Milan sembra sempre più lontano da San Siro: dall’estero fanno sul serio

Il Milan pensa al presente, all’ottimo campionato che sta disputando malgrado gli infortuni non siano stati effettivamente pochi. E pensa anche al futuro di quei calciatori considerati fondamentali per il proprio progetto a medio e lungo termine.

Cessione da 200 milioni: Leao
Leao: il top club pensa a lui (LaPresse) – Wigglesport.it

Tra i migliori calciatori del Diavolo, forse, il solo Rafael Leao sta deludendo di più: non tanto dal punto di vista delle prestazioni in campo, quanto da quello realizzativo. Il portoghese non segna in campionato dallo scorso 23 settembre, dalla gara interna contro il Verona. Una vita fa e considerando il talento di Leao molti tifosi stanno storcendo il naso: per uno come lui non segnare significa giocare al di sotto delle aspettative.

Proprio per i motivi di cui sopra, il futuro dell’asso portoghese non è così sicuro al Milan: oltre al Paris Saint Germain, un altro top club europeo potrebbe bussare alle porte del club rossonero.

Milan, dalla Spagna: Barcellona irrompe su Leao

Il Milan continua a considerare Leao come il suo miglior calciatore che ha a disposizione. In effetti, in giro per l’Italia e per l’Europa si contano sulle dita di una mano calciatori esplosivi ed in grado di cambiare le partite da soli. Però il suo digiuno davanti alla porta non piace proprio alla società ed è per questo che dall’estero le voci di mercato sul numero dieci aumentano a dismisura.

Oltre al PSG, che vorrebbe il lusitano per sostituire degnamente il partente Kylian Mbappè, dalla Spagna riportano che il Barcellona vorrebbe ripartire l’anno prossimo con un nuovo allenatore e con il portoghese sulla fascia. Secondo Sport, la società di Joan Laporta avrebbe intenzione di cedere le quote di maggioranza di Barça Studios – la cui vendita è fondamentale per la sopravvivenza economica del club catalano -, intascare ben 200 milioni e usufruirli per migliorare la squadra.

Leao, il Barcellona pensa a lui
Barcellona, occhi su Leao (LaPresse) – Wigglesport.it

Questi i piani del club catalano che però si scontrano con una realtà comunque molto complicata: la società spagnola infatti molto difficilmente spenderà i 170 milioni di euro di clausola rescissoria che il Milan ha deciso per il suo numero dieci. Le cose potrebbero cambiare nel caso in cui i rossoneri scendano a patti con la controparte catalana, con quest’ultima che magari sarebbe disposta a inserire qualche contropartita che una società come il Milan accoglierebbe ben volentieri.

Insomma, sono voci di mercato, ma il futuro di Leao è in discussione. Prossimi mesi decisivi per capire quale sarà il suo prossimo futuro.

Impostazioni privacy