Camila Giorgi, che stangata: accadrà a Indian Wells

Scivolata alla 105esima posizione del ranking WTA dopo un anno da incubo, Camila Giorgi cerca il riscatto in California, ma non sarà facile

Il paragone calza alla perfezione. Entrambi erano sulla cresta dell’onda nel 2021, quando Matteo Berrettini arrivava in finale a Wimbledon e Camila Giorgi vinceva il Masters 1000 di Montreal. Entrambi sono scivolati ora oltre la 100esima posizione di risperttivi ranking, pagando a caro prezzo un 2023 da incubo.

Camila Giorgi, stangata in arrivo: accadrà ad Indian Wells
Camila Giorgi, in netta difficoltà negli ultimi mesi (LaPresse) – Wigglesport.it

Altra cosa che hanno in comune i recenti percorsi del tennista romano e della bella marchigiana sono gli infortuni. All’addome e alla caviglia quelli sofferti dall’ex allievo di Vincenzo Santopadre; al ginocchio e al polso quelli lamentati da una delle tenniste più avvenenti del circuito.

Una di quelle che non lesina la condivisione di foto maliziose e sensuali sui social. Già, i social: altro punto in comune tra i due grandi delusi del tennis italiano dello scorso anno, con l’ex numero 6 del ranking ATP già ampiamente criticato in passato per un utilizzo a detta di alcuni ‘eccessivo’ dello strumento.

Camila, sensazioni non troppo positive in vista di Indian Wells

Insomma, è tempo di rivincita, e tempo di rialzare la testa per Berrettini e Giorgi, superati (nella considerazione dei tifosi) dagli exploit di Jannik Sinner e Jasmine Paolini. Loro sì, diversi, ma ugualmente vincenti in questo avvio di 2024. L’ormai 32enne nativa di Macerata sembra entrata in un vortice fatto di scarsa voglia di mettersi in gioco, cattive condizioni fisiche e tabelloni proibitivi.

Non è forse un caso che proprio ad Indian Wells, lo scorso anno, fu Jessica Pegula (successivamente incontrata da Camila anche al secondo turno del Roland Garros e al primo turno degli Us Open) a sbarrarle la strada. Come del resto fatto, e abbastanza agevolmente, nei due incroci nei Major citati.

Camila Giorgi, stangata in arrivo: accadrà ad Indian Wells
Camila Giorgi chiamata al riscatto nel torneo di Indian Wells (LaPresse) – Wigglesport.it

Mentre la lanciatissima Jasmine Paolini, fresca di trionfo a Dubai, col pettorale numero 14 sulle spalle, potrebbe ambire addirittura a migliorare il suo ranking (la toscana lo scorso anno fu eliminata al primo turno) per Camila le prospettive non sono incoraggianti.

Nel 2024, prima e dopo gli Australian Open, la modella (per l’azienda di famiglia Giomila) ha disputato 5 incontri, perdendone 4. A Melbourne, tanto per tornare al discorso degli accoppiamenti non troppo felici, Camila è stata sconfitta nel match d’esordio da Vika Azarenka. Che non sarà più quella di una volta, ma che in ogni caso è cliente assai scomoda.

Insomma, il BNP Paribas Open 2024 non si annuncia facile per l’avvenente tennista. Chissà se, sulla scia dell’entusiasmo per i recenti successi dell’altoatesino e della nativa di Castelnuovo di Garfagnana, non scatti qualcosa dentro anche a quella che, fino a poco tempo fa, era il fiore all’occhiello del tennis femminile italiano.

Impostazioni privacy