Calcio in lutto, addio al grande campione: ha fatto piangere l’Italia

Altro terribile lutto per il calcio internazionale. Ad andarsene è l’ex storico campione che i tifosi italiani si ricorderanno molto bene.

Parlare di lutti e scomparsi, o leggere notizie di tragedie e drammi sui giornali e sui siti, è sempre qualcosa di molto triste e toccante. Lo diventa ancora di più quando ad andarsene sono i miti dello sport, quei campioni ed atleti che hanno fatto sognare generazioni di appassionati grazie alle loro imprese.

addio all'ex calciatore
lutto nel mondo del calcio, tifosi in lacrime (Lapresse) Wigglesport

Il 2024 in tal senso sta diventando un anno davvero letale, in particolare per il mondo del calcio. I tifosi di tutto il mondo negli ultimi mesi sono stati costretti a piangere per l’addio di diversi campioni della storia, a cominciare dal ‘Kaiser’ Franz Beckenbauer, ex leggenda tedesca considerato tra i difensori più forti di sempre. Oppure Gigi Riva, mito del calcio italiano e del Cagliari, ancora oggi miglior bomber di sempre della nostra Nazionale.

Purtroppo le brutte notizie per gli appassionati del pallone non sono finite qui. Negli ultimi giorni è stata rivelata la scomparsa di un altro campione calcistico del passato, un ex calciatore che i tifosi italiani si ricorderanno sicuramente, anche per uno sgarbo storico effettuato dalla sua nazionale a quella azzurra in un Mondiale rimasto nell’immaginario collettivo.

Addio allo storico portiere: malore mentre allenava in campo

La notizia è terribile quanto tragica: uno storico portiere del passato è venuto a mancare nelle scorse ore, mentre continuava a praticare la sua passione sul campo, da allenatore e preparatore proprio dei portieri. Parliamo dell’argentino Fabián Cancelarich, un nome legato alla nazionale sudamericana degli anni ’90.

Cancelarich era noto per essere stato la riserva di Goycoechea al Mondiale di Italia 1990, quando l’Argentina superò proprio l’Italia ai calci di rigore in semifinale. Il compianto portiere non giocò quell’incontro, che finì in dramma sportivo per gli azzurri, ma fece parte della spedizione, terminata poi in malo modo anche per la Selecion con la finalissima persa contro la Germania.

Addio all'ex portiere argentino
Cancelarich, vice-campione del mondo a Italia ’90, ci ha lasciato a 58 anni (Youtube) – Wigglesport.it

Triste destino per Cancelarich, che, – come riportano le cronache in Argentina – è venuto a mancare a causa di un infarto. L’ex portiere stava lavorando sul campo per il Ferro Carril Oeste, sua storica squadra d’appartenenza anche da calciatore, quando ha accusato un malore.

I paramedici hanno provato a rianimarlo, ma Cancelarich avrebbe subito un secondo letale infarto sull’ambulanza, non riuscendo stavolta più a riprendersi. Cancelarich ci lascia a 58 anni, pochi mesi dopo la scomparsa di Andreas Brehme, colui che decise la finale Germania-Argentina di Italia ’90.

Impostazioni privacy