Bufera Hamilton, messaggio infuocato: lo scontro è totale

La Formula 1 è sempre più nella bufera. È in atto una vera e propria spaccatura all’interno del Circus tra alcune scuderie e la FIA

È come un pentolone che sta per esplodere. Il Circus della Formula 1 è in ebollizione, teatro da settimane di una sorta di furibonda battaglia politico-gestionale tra i vertici della Federazione Internazionale e alcuni personaggi chiave delle quattro ruote. E la notizia diffusasi nelle ultime ore non fa altro che esacerbare uno scontro destinato a durare a lungo.

scontro attorno ad Hamilton
Bufera in formula Uno, Hamilton è netto (Lapresse) Wigglesport

Il presidente della Federazione Internazionale, lo sceicco Mohammed Ben Sulayem, è stato assolto completamente dal comitato etico della FIA in merito alle accuse piovutegli addosso nelle scorse settimane. Al potente capo del motorsport mondiale veniva imputato di aver alterato i risultati del GP dell’Arabia Saudita 2023 e di aver cercato di impedire l’omologazione del circuito di Las Vegas.

L’assoluzione di Ben Sulayem non è stata però accolta con particolare entusiasmo né dal Circus della Formula 1 né dagli esperti del settore e tanto meno dagli appassionati, non proprio convinti della bontà delle indagini condotte dallo stesso comitato della Federazione Internazionale.

Chi ha reagito con rabbia al proscioglimento del capo della FIA è stata soprattutto Susie Wolff, moglie del team Principal della Mercedes Toto e responsabile della Formula 1 Academy. La Wolff ha infatti deciso di presentare una denuncia penale presso la corte francese contro la FIA.

Hamilton non le manda a dire, l’attacco contro Ben Sulayem lascia tutti a bocca aperta

La stessa Federazione Internazionale aveva aperto un’indagine nei suoi confronti qualche mese fa a causa di un possibile, poi rivelatosi inesistente, conflitto di interessi proprio con il marito. Ed è per questo motivo che Lewis Hamilton, da anni grande amico dei Wolff, si è scagliato a sua volta contro l’attuale capo della FIA.

Il capo della FIA Ben Sulayem
Il numero uno della FIA Ben Sulayem (LaPresse) – Wigglesport.it

Il fuoriclasse inglese è legatissimo all’ambiente della Mercedes e in particolare a Toto Wolff, con il quale si è instaurata una sincera e profonda amicizia. Ed è per questa ragione che Sir Lewis ha preso le difese della moglie di Toto, attaccando lancia in resta Ben Sulayem.

Intervistato dalla BBC nel paddock di Melbourne proprio in merito all’assoluzione del numero uno della FIA, il prossimo pilota della Ferrari non le ha mandate a dire: “Se lui è l’uomo giusto per guidare la FIA e se ha ancora il mio sostegno? In realtà non l’ha mai avuto”. Le parole di Hamilton ribadiscono ancora una volta quanto siano pessimi i rapporti tra il Circus della Formula 1 e il vertice della FIA.

Impostazioni privacy