Bomba in Formula Uno, accordo ufficiale: conferme alla big

È arrivato l’annuncio ufficiale ed è una grande notizia per il team di Formula 1, che ha confermato uno dei suoi pilastri: ecco i dettagli

Amiamo la velocità della Formula 1, il brivido dei sorpassi e quell’incertezza che non abbandona mai i piloti in pista fino all’ultimo traguardo tagliato. In realtà, dietro i risultati che ammiriamo nel weekend c’è un lavoro certosino, tremendamente scrupoloso, da parte di un team ben più largo, dai dirigenti ai tecnici.

ultim'ora in Formula Uno
bomba in Formula Uno, è fatta (Lapresse) Wigglesport

Non è un mistero che siano figure essenziali per i successi di squadra, e chi ha la fortuna di avere campioni anche in quel settore se li tiene stretti. È proprio quello che è successo nelle ultime ore tra la Mercedes e James Allison. Per gli appassionati, è impossibile non conoscerlo, dato che si tratta dell’iconico direttore tecnico del team, che ha iniziato il suo lavoro in squadra nel 2017. A dire il vero, è tornato a occupare il ruolo di dt lo scorso aprile, ma è stato anche Chief Technical Officer e responsabile del progetto INEOS Britannia per l’America’s Cup di vela.

La notizia è che Allison, a 55 anni, ha rinnovato il suo contratto e sarà ancora per diversi anni in Mercedes. Nell’annuncio ufficiale, non è stata comunicata la data precisa della nuova scadenza, ma si intende che si andrà oltre il 2026, dato che si tratta di un’estensione “a lungo termine” e che viene specificato che le parti entreranno insieme nella nuova era regolamentare – fissata, appunto, per il 2026.

Allison dopo Wolff: la Mercedes blinda il suo futuro

Non è l’unico nome importante che ha deciso di continuare insieme al team. Negli scorsi giorni, infatti, era arrivata anche la firma di Toto Wolff, storico team principal Mercedes, che resterà ai vertici per almeno altri due anni – ma la sensazione è che saranno di più.

È arrivato il grande annuncio: novità pazzesca per la Formula 1
James Allison resterà in Mercedes oltre il 2026 e non ha nascosto la sua felicità (LaPresse) – wigglesport.it

Tornando ad Allison, ha commentato il rinnovo facendo trapelare tutta la sua soddisfazione: “La F1 mi ha portato molte fortune, ma nessuna più grande di quella di rispondere alla chiamata di Toto per unirmi alla Mercedes nel 2017. È un grande privilegio“. 

Anche Wolff non ha trattenuto parole al miele nei confronti del direttore tecnico: “È il leader tecnico più importante del nostro sport”, ha annunciato. E poi, oltre a definirlo un vero amico, ha dichiarato: “Il suo spirito da gladiatore, insieme alle sue conoscenze, alla sua esperienza e alla sua determinazione, lo rendono secondo a nessuno“.

Impostazioni privacy