Berrettini, annuncio improvviso di questi minuti: ci sarà, è ufficiale

Il tennista romano, ancora fermo ai box dopo l’infortunio a Flushing Meadows, non si perderà un colpo dei suoi compagni di nazionale

Dopo la scorpacciata di grande, anzi grandissimo, tennis di cui abbiamo goduto con la riuscitissima kermesse torinese delle ATP Finals, è tempo di Coppa Davis, giunta al suo ultimo atto, la Final Eight.

Matteo Berrettini, annuncio ufficiale sulla Coppa Davis
Matteo Berrettini, l’annuncio ufficiale riempe di gioia i fans (LaPresse) – Wigglesport.it


A Malaga è tutto pronto per l’esordio della nazionale azzurra, che sfiderà l’Olanda nel confronto valido per i quarti di finale.
Come già ampiamente annunciato attraverso un comunicato ufficiale, i convocati del Ct Volandri sono Jannik Sinneer, Lorenzo Musetti, Lorenzo Sonego, Matteo Arnaldi e Simone Bolelli.

Fuori dalla lista Fabio Fognini, resosi protagonista di un litigio, sebbene a distanza, col capitano non giocatore in occasione dello scorso appuntamento bolognese. E soprattutto Matteo Berrettini, che non ha ancora recuperato dall’infortunio che lo ha costretto al ritiro – l’ennesimo stagionale di un 2023 da incubo – agli Us Open.

Da quel momento il tennista romano non è più sceso in campo nonostante le prime previsioni su un suo recupero avessero lasciato presupporre la possibilità di un rientro proprio nella città andalusa. Nulla da fare. Berrettini resta a casa. Anzi no. Lo stesso Volandri gli ha riservato una sorpresa che ha fatto felice non solo il diretto interessato, ma anche i milioni di tifosi azzurri pronti a tifare dal divano di casa.

Berrettini ci sarà a Malaga: tifoso d’eccezione in panchina

Berrettini arriverà a Malaga come supporter. Anche se non è al 100% si allenerà con noi“. Parole e musica di Filippo Volandri, che ha parlato proprio alla vigilia dell’impegno degli azzurri nella prestigiosa competizione a squadre. La presenza del finalista di Wimbledon 2021 in qualità di semplice tifoso non è certo una novità. Né per il tennista né tantomeno per la squadra italiana.

Matteo Berrettini, Volandri lo ha comunicato ufficialmente
Matteo Berrettini non rinuncia a Malaga: la novità (LaPresse) – Wigglesport.it

Già a Bologna infatti, quando i moschettieri azzurri sfidarono Canada, Cile e Svezia nella tornata di incontri che permisero all’Italia di staccare il pass per Malaga, Berrettini era lì. A tifare come un ossesso dalla panchina. Supportando, emotivamente e non solo, soprattutto Matteo Arnaldi, alla prima esperienza in maglia azzurra ma già capace di regalare punti preziosi nelle suddette eliminatorie.

In attesa che il maledetto, per Berrettini, 2023 finisca presto, Matteo è pronto a riassaggiare il clima unico ed inimitabile della Coppa Davis, una competizione che, nonostante le tante critiche per la variazione nella formula, continua ad essere oggetto di grande interesse per milioni di appassionati. Oltre che rappresentare un sogno per i nostri colori, che nonostante le tante finali disputate, hanno trionfato una sola volta, nell’anno di grazia 1976.

Impostazioni privacy