Balotelli saluta in diretta e conferma il nuovo club: “E’ il suo sogno”

Mario Balotelli e l’ultima svolta della sua lunga e tortuosa carriera da calciatore. L’ex Inter e Milan ha rivelato il suo ultimo sogno.

Parlare della carriera di Mario Balotelli è davvero molto difficile ed intricato. Solo per via del numero di club in cui ha militato l’attaccante italiano, un vero giramondo del gol, dotato di un grande talento ma capace di disperderlo talvolta davanti a esagerate ‘scorribande’.

sorpresa Balotelli
nuovo club Balotelli – Wigglesport

Un carattere non certo docile e una discontinuità troppo spesso primeggiante hanno costretto Super Mario a passare ‘dalle stelle alle stalle’, accontentandosi di ripartire anche da club o campionati non al livello del suo talento. Non è un caso se alla soglia dei 30 anni Balotelli si è dovuto rilanciare in Turchia ed in Svizzera.

L’ormai 34enne ha però svelato un suo desiderio, finora rimasto taciuto. Lo ha fatto intervenendo in un podcast calcistico inglese al fianco di Sergio Aguero, altro ex fuoriclasse internazionale e suo vecchio compagno di squadra ai tempi del Manchester City. Balotelli ha voluto scoprire le carte e informare il pubblico di questa sua volontà.

Aguero prova a realizzare il sogno di Balotelli

Durante la chiacchierata fra amici, Balotelli ha ammesso al suo ex compagno Aguero di aver sempre desiderato giocare in un club importante e storico: il Boca Juniors. Sembra che l’attaccante italiano abbia un debole per la formazione argentina e per il calore con cui viene accolta dai propri tifosi.

Il mio sogno è giocare alla Bombonera per il Boca Juniors. Il mio contratto scade quest’anno, a breve sarò libero…” – ha dichiarato Balotelli, facendo intendere di essere pronto a valutare una possibile offerta dall’Argentina per coronare questo desiderio.

Il Boca è l'ultimo sogno di Balotelli
Balotelli sogna di giocare nel Boca Juniors prima del ritiro (Ansa) – Wigglesport.it

Il Kun Aguero da buon amico si è subito prodigato in favore di Mario: “Se questo è il tuo sogno, allora Riquelme deve chiamarti”, riferendosi all’ex fuoriclasse argentino, oggi presidente operativo del Boca. Addirittura Aguero ha poi inviato un messaggio al connazionale in diretta, scrivendo: “Ciao Romi, sono qui che guardo City-West Ham con Mario Balotelli e volevo dirti che il suo sogno è giocare nel Boca. Adesso è tutto tuo, a giugno è libero”.

Chissà se il gesto del Kun avrà colpito nel segno e permetterà a Balotelli di esaudire questo desiderio di carriera. Una svolta simile a quella di Daniele De Rossi, ex centrocampista e attuale allenatore della Roma, che è sempre stato appassionato della Bombonera e riuscì a giocare nel Boca per qualche mese prima di chiudere la carriera sul campo.

Impostazioni privacy