Il ginocchio fa crack, bomber KO: 6 mesi di stop

Il ginocchio per un calciatore è sempre uno dei punti più delicati del corpo per un atleta. In tal senso, per il bomber arrivano notizie a dir poco negative. Il ginocchio, infatti, ha fatto crack ed ha lasciato il terreno di gioco addirittura in lacrime. Per lui, adesso, sei mesi di stop forzati.

Per un calciatore, così come per ogni sportivo, la salute delle ginocchia è centrale in ogni discorso. Nel momento in cui si va incontro ad un infortunio in quella zona anatomica, solitamente sono noie e diversi mesi di dolore e di sacrifici per tornare in campo. Stavolta a dover fare i conti con un brutto problema al legamento crociato del ginocchio è il bomber, che ha lasciato il terreno di gioco in lacrime e che ora dovrà stare a lungo fermo. Al momento, infatti, stando alle prime sensazioni subito dopo il cambio forzato, si ha la sensazione che si va verso uno stop di circa 6 mesi.

Problemi al ginocchio per il bomber
Il bomber è andato KO a causa di un problema al ginocchio che fa davvero pensare al peggio: sei mesi di stop e dura tegola per lui (Wigglesport.it)

Il bomber KO: 6 mesi di stop

Le immagini in questione sono state davvero tremende. Il bomber, infatti, dopo un duro scontro di gioco, si è accasciato a terra dolorante e subito si è tenuto il ginocchio con una espressione di evidente sofferenza.

Protagonista, suo malgrado, di questo episodio è il bomber dell’Atletico Madrid Alvaro Morata. Il tutto è accaduto nella sfida tra i colchoneros ed il Siviglia. L’ex Juventus ha lasciato poi il terreno di gioco zoppicando in maniera vistosa ed in lacrime. Chiaramente nei prossimi giorni sarà sottoposto a degli esami, ma le prime sensazioni sono pessime.

Infortunio molto grave per Morata
Atletico Madrid, tegola enorme per Diego Pablo Simeone: il ginocchio di Morata ha fatto crack ed ora ci sono sei mesi di stop all’orizzonte (WIgglesport.it)

Atletico Madrid, Morata in lacrime: lungo stop

Fino a questo momento l’ex Juventus è stato uno dei principali artefici della buona stagione disputata dall’Atletico Madrid insieme a Griezmann. Le prime sensazioni, anche guardando la reazione dei compagni e dell’allenatore e le sue lacrime, sono a dir poco negative. Nel momento in cui, come pare, si dovesse trattare di un problema al legamento crociato, allora si andrebbe incontro ad uno stop di sei mesi. Soprattutto tenendo conto che la stagione sta per volgere al termine. Domani Alvaro Morata si sottoporrà a degli accertamenti e se ne saprà di più.

Impostazioni privacy