Post su Hamas: giocatore nei guai, scattano le manette

Non arrivano buone notizie per un giocatore. La Procura ha deciso una custodia cautelare per aver fatto un post su Hamas. Ecco tutti i dettagli.

La stagione è ormai pronta a ripartire dopo la sosta e da questo momento in poi ogni punto è fondamentale per cercare di ottenere gli obiettivi fissati ad inizio anno. E, quindi, c’è bisogno di fare tutto senza errori per non rischiare di rovinare il lavoro messo in campo fino ad oggi.

Atal arrestato
Pubblica un post in favore di Hamas: viene arrestato – Wigglesport.it – Foto Lapresse

Ma per un giocatore il discorso è completamente differente. Infatti, è notizia di poco fa l’arresto da parte della polizia per il rossonero dopo un post su Hamas. Una tegola importante considerando anche la possibilità del tecnico di non averlo a disposizione per diverso tempo.

La decisione è ufficiale: scattano le manette

Si sa, prendere posizione su questioni molto delicate non è mai un qualcosa di semplice e per questo motivo quanto successo in nelle ultime settimane rappresenta una svolta importante anche per il futuro. Si tratta di un singolo episodio che magari in futuro porterà i calciatori a prestare massima attenzione e rischiare di dover fare i conti con altre vicende simili. Di certo l’arresto di oggi rappresenta un messaggio molto chiaro ai protagonisti.

Secondo quanto riferito da Nice-Maatin, sono scattate le manette per Hatal del Nizza per aver messo sui social un post in favore di Hamas. Un errore che rischia di costare molto caro allo stesso giocatore oltre che al club rossonero considerando anche l’ottima stagione della squadra di Farioli. Ricordiamo che comunque il club aveva già sospeso il calciatore anche dopo le sette giornate di squalifica rifilate dalla stessa Ligue 1.

Atal arrestato
Atal arrestato per il suo post in favore di Hamas – Wigglesport.it – Foto Ansa

Tutte cose che rappresentano un chiaro segnale anche in vista futura sia a giocatori che a club. Non sono più accettati alcuni errori e per questo motivo quanto accaduto è un precedente molto importante. Ci vuole maggiore riflessione prima di pubblicare qualcosa per non rischiare di incappare ancora una volta in situazione identica a questa di Atal.

Nizza: Atal arrestato per i post in favore di Hamas

Atal è stato arrestato dopo la pubblicazione di post in favore di Hamas. L’accusa nei suoi confronti è quella di istigazione all’odio razziale per motivi religiosi. Vedremo se in futuro ci saranno novità in questo senso, ma la sua carriera sembra essere ormai arrivata alla fine.

Impostazioni privacy