Arabia, accuse a Mancini e addio con la clausola: ritorno col botto

Può ancora cambiare la storia da allenatore di Roberto Mancini: l’ex c.t. azzurro è stato già messo sulla graticola dalla Federazione.

Da quando ha lasciato, un po’ a sorpresa, la panchina della Nazionale italiana per accettare la chiamata dell’Arabia Saudita, Roberto Mancini è divenuto uno dei personaggio del calcio nostrano più discussi e chiacchierati. Una scelta, secondo molti, dettata più dalle proposte economiche che da altro.

Roberto Mancini subito a rischio
Roberto Mancini rischia subito il posto da c.t. (Ansa) – Wigglesport.it

L’approdo di Mancini alla guida della nazionale saudita però non ha avuto un impatto positivo. Infatti, la squadra mediorientale sta stentando molto nelle partite internazionali, nonostante sia tra le più accreditate nel continente asiatico e con un campionato sempre più in ascesa ed espansione.

Turbolenze anche nell’avvio della Coppa d’Asia: l’Arabia Saudita ha battuto l’Oman non senza qualche difficoltà, ma Mancini ha fatto nuovamente discutere per l’esclusione dalla lista convocati di 3 calciatori, che si sarebbero messi di traverso per le scelte tattiche del tecnico di Jesi. Situazioni che non sono passate silenti e inosservate.

Mancini vuole lasciare l’Arabia? Accuse durissime al c.t.

In Arabia circolano persino voci secondo cui Roberto Mancini con il suo atteggiamento starebbe spingendo già a lasciare l’incarico di commissario tecnico della formazione bianco-verde. Poco entusiasmo, poche idee e anche alcuni risultati non graditi dalla Federcalcio saudita.

Ad attaccare Mancini c’ha pensato una leggenda del calcio saudita come l’ex calciatore Yasser Al-Qahtani. In una recente intervista quest’ultimo ha puntato ferocemente il dito contro il Mancio: “Ha accusato i giocatori del loro scarso patriottismo, ignorando la loro storia. Ma questo nessuno può farlo e porterò avanti delle indagini per verificare tutto ciò che ha detto. Un bugiardo, penso che alla fine lui voglia andare via”.

Mancini torna in Europa
Roberto Mancini può tornare nel calcio occidentale (Ansa) – Wigglesport.it

Parole dure ma che forse indicano la verità: Mancini starebbe già pensando ad un ritorno nel calcio europeo, poiché non folgorato dalla realtà mediorientale, molto ricca ma allo stesso tempo ancora piuttosto arretrata a livello calcistico. Possibile che venga sfruttata una clausola rescissoria presente nel suo contratto per mollare l’incarico da commissario tecnico.

Intanto i rumors di mercato già parlano di due opzioni nel futuro di Mancini: la prima riguarderebbe la Premier League ed una possibile chiamata del Manchester United, sempre più prossimo ad allontanare l’attuale mister Ten Hag. L’altra riguarda un ritorno in Italia che però avverrebbe soltanto dall’estate prossima, ovvero l’opportunità di rilanciare il Napoli, dopo l’addio di Luciano Spalletti che ha ereditato la panchina azzurra proprio da Mancini.

Impostazioni privacy