Antonio Conte-Napoli, ormai ci siamo: quanto guadagnerà il tecnico pugliese

È la notizia che tiene banco in questi giorni, il Napoli ha scelto Antonio Conte per la rinascita. Quanto gli garantirà Aurelio De Laurentiis?

Antonio Conte allenatore Napoli ingaggio De Laurentiis
Conte nuovo tecnico del Napoli-(Wigglesport.it)

 

Ci siamo, manca solo l’ufficialità che come sappiamo a Napoli la deve dare solamente il presidente Aurelio De Laurentiis con il suo classico tweet di benvenuto, ma Antonio Conte sarà il nuovo tecnico dei partenopei.

Le voci giravano già a novembre quando il Napoli dopo l’esonero di Rudi Garcia affidò la barca a Walter Mazzarri, esonerato dopo alcuni mesi visti i pochi risultati.

Si aspetta il giorno ed il luogo della presentazione che il massimo dirigente azzurro sicuramente vorrà fare in grande stile.

Ingaggio di Antonio Conte

Antonio Conte allenatore Napoli ingaggio De Laurentiis
Presentazione attesa in settimana-(Wigglesport.it)

 

Antonio Conte, da Lecce sarà il nuovo condottiero di un Napoli che vuole risorgere dopo il pessimo campionato terminato una settimana fa.

I tifosi azzurri non vedevano l’ora di sapere quando e se fosse stati lui il tecnico per ricominciare e ripartire da zero o quasi. Intanto girano già le voci dell’ingaggio che gli fornirà Aurelio De Laurentiis: la parte fissa è di 6,5 milioni a stagione, con dei bonus legati alla qualificazione in Champions League di 2 milioni di euro, e l’altro per lo Scudetto che è di 1 milione di euro, sommato è una cifra generale di 9,5 milioni fino al 2027.

Non si ricordano onorari così alti da parte di De Laurentiis per un allenatore che con la sua grinta e tenacia riemergere dopo la brutta esperienza col Tottenham ha voglia di rifarsi in una piazza calda come Napoli.

Entusiasmo a Napoli

Nelle radio, sui social network e alle tv locali i tifosi chiedono, si informano dalla fine della partita con il Lecce di domenica scorsa quando sarà presentato Antonio Conte. Probabilmente lunedì ma era da tempo che non si avvertiva un entusiasmo tale per un allenatore che in Italia ha vinto Scudetti e Coppe con Juve ed Inter ed in Premier League ha trionfato con il Chelsea. 

Cambieranno tante cose, prima di tutto un nuovo assetto tattico, Conte valuterà i giocatori che ha al momento a disposizione e chiederà sicuramente dei suoi “uomini fidati” per far ripartire il Napoli e renderlo protagonista in Serie A.

Obiettivo primario è il ritorno in Champions League, competizione per la quale Aurelio De Laurentiis impazzisce e perché no la conquista della Coppa Italia, che il Napoli già inizierà ai primi di agosto.

Conte è un uomo del sud, viscerale che non molla e che sicuramente cercherà di risollevare calciatori che quest’anno sembravano persi nella mente prima e poi nelle gambe.

Impostazioni privacy