Annuncio da brividi: “Lewis Hamilton lascerà la Formula 1”

L’annuncio relativo all’addio di Lewis Hamilton alla Formula 1 ha lasciato senza parole tutti i fan del pilota britannico.

Le ultime due stagioni non sono state affatto soddisfacenti per Lewis Hamilton. Il 7 volte campione del mondo di Formula 1 non è riuscito a concludere nemmeno una gara al primo posto ed è stato costretto a guardare settimana dopo settimana il (doppio) trionfo di Max Verstappen, che – dopo averlo beffato all’ultimo giro di Abu Dhabi 2021 – è andato poi a conquistare altri due titoli mondiali.

Hamilton, annuncio da brividi: fan sconcertati
Hamilton, addio alla F1: l’annuncio è clamoroso – Foto ANSA (Wigglesport.it)

Nel Mondiale 2023 di F1 che si è appena concluso la Mercedes è riuscita ad arrivare seconda in classifica Costruttori ma è un risultato che ovviamente non può bastare a uno come Hamilton. Il pilota britannico, che compirà 39 anni il prossimo 7 gennaio, ha un contratto con la scuderia di Brackley fino al 2025 e sono in molti a chiedersi quale sarà il suo futuro. L’ipotesi di un ritiro al termine del suo legame con la Mercedes non è affatto da scartare, specialmente se in questi due anni l’andazzo rimarrà lo stesso. 

Quello che forse non sanno molti tifosi di Lewis Hamilton è che il campionissimo britannico è già stato molto vicino a lasciare la Formula 1. Nel 2021, dopo il Gran Premio di Abu Dhabi, l’addio di Hamilton al Circus era diventato uno scenario molto concreto.

Minacce in F1: Hamilton vicino all’addio

Non è un segreto che Toto Wolff non abbia molta simpatia per Michael Masi, ex Direttore di Gara, proprio per quanto accaduto nell’ultima gara del Mondiale 2021. Con la Safety Car in pista per l’incidente di Latifi venne permesso a Max Verstappen di passare e posizionarsi subito dietro Hamilton: l’olandese riuscì poi a sfruttare le gomme fresche e sorpassare il britannico all’ultimo giro, conquistando il suo primo titolo mondiale.

Lewis Hamilton vicino all'addio alla Formula 1
Hamilton stava per lasciare la F1 – Foto ANSA (Wigglesport.it)

La scelta di non far compiere alla Safety Car un giro supplementare ha mandato su tutte le furie Wolff, che non ha usato giri di parole per etichettare Masi come “un idiota che ha preso la decisione sbagliata“. Ma non è tutto, perché stando alle indiscrezioni riportate dal Daily Mail pare che il Team Principal della Mercedes si sia rivolto a muso duro verso Jean Todt, all’epoca presidente FIA, dopo quel fattaccio.

Toto Wolff è stato molto chiaro con Jean Todt: O va via Michael Masi o Lewis Hamilton lascerà la Formula 1. Una minaccia pesante, che ha poi portato all’allontanamento di Masi, sostituito dalla coppia composta da Niels Wittich e Eduardo Freitas. Tuttavia proprio nei giorni scorsi Mohammed Ben Sulayem, presidente della Federazione Internazionale, ha manifestato l’intenzione di voler riportare Masi in FIA: un’ipotesi che ovviamente trova il netto parere contrario di Toto Wolff.

Impostazioni privacy