Annuncio choc in Formula 1: “Invidioso di Schumacher”

Questa forse non se l’aspettava nessuno, si parla infatti di un vero e proprio annuncio shock: ecco che hanno detto di Michael Schumacher.

Le notizie sul sette volte campione del mondo di Formula 1 Michael Schumacher, continuano ad essere altalenanti. Da un lato il peggio per l’ex pilota è ormai passato ma, – come tutti sanno – pur avendo la vita salva dopo il terribile incidente sciistico di dieci anni fa, Schumi non versa certamente nelle migliori condizioni. Da quel giorno l’ex campione tedesco non è mai più apparso in pubblico con la famiglia che ha preferito mantenere la giusta privacy ed evitare qualsiasi contatto con media e pubblico.

Schumacher, le dichiarazioni fanno rumorecolpo di scena Schumacher (Ansa Foto) Wigglesport

Tuttora, tanti amanti della F1 e soprattutto tifosi della Ferrari, non si arrendono all’idea di poter vivere l’attuale vita del tedesco solo attraverso i racconti dei pochissimi amici che possono andare a trovarlo. La leggenda di Schumi continua nonostante quello che è accaduto quel giorno, ma ormai nessuno conosce ciò che accade nella sua vita e per i suoi fan è una cosa straziante. Inutile dire però, che delle gesta del formidabile classe ’69 se ne parla ancora oggi, eccome.

Michael Schumacher, l’annuncio fa discutere

Passano gli anni e la Formula Uno vede nuove generazioni. Schumacher resta sempre metro di paragone e i nuovi piloti sognano di essere affiancati alla leggenda di questo sport. Tra gli ultimi a toccare l’argomento della vita sportiva del Kaiser, l’attuale Team Manager di casa AlphaTauri ha parlato del campione tedesco. In una recente intervista riportata dalla Gazzetta dello Sport, Graham Watson ha trovato un modo singolare di ricordare quanto fosse forte l’ex pilota tedesco.

Vista la scuderia per cui lavora Schumi potrebbe essere visto come un nome scomodo ma alla fine Watson ha parlato ‘senza peli sulla lingua’. Watson ha rilasciato dichiarazioni shock a proposito di Jos Verstappen, papà del pilota Red Bull, Max. Quest’ultimo è ormai una vera icona in Formula Uno, ma non si può dire lo stesso del padre i cui risultati non hanno fatto lo stesso clamore.

Jos Verstappen sarebbe stato invidioso di un collega
Jos Verstappen con suo figlio, Max (wigglesport.it – Ansa foto)

Watson però ha messo il dito nella piaga ed anzi ha rilasciato dichiarazioni che hanno fatto molto rumore. L’uomo AlphaTauri ha infatti ammesso: Penso che Jos Verstappen fosse convinto di essere sfavorito dal team rispetto a Schumacher. Ricordiamo che appunto, il tedesco e l’olandese sono stati compagni di scuderia in Benetton.

Il commento dell’addetto ai lavori, continua poi, spiazzando tutti: Dal suo punto di vista il tedesco aveva del materiale migliore. Mi sembrava che Jos avesse difficoltà ad accettarlo perché anche lui era un pilota molto dotato“. Jos non ha avuto gli stessi risultati di Michael e più volte ha usato toni, giudicati eccessivi, per parte degli addetti ai lavori.

Impostazioni privacy