Anche Verstappen via dalla Red Bull, annuncio ufficiale

La Red Bull nel caos: dopo l’addio annunciato dal progettista Adrian Newey anche Max Verstappen potrebbe lasciare Milton Keynes

Un clamoroso e decisamente pericoloso effetto domino. L’addio annunciato del progettista Adrian Newey, il principale artefice dei trionfi ottenuti dalla Red Bull dal 2010 in poi, può rappresentare una mazzata definitiva alle ambizioni presenti ma soprattutto future del team anglo austriaco.

Che l’ingegnere britannico potesse lasciare Milton Keynes era nell’aria da un po’, ma ora che tutto è stato messo nero su bianco nubi sempre più oscure si addensano all’orizzonte della scuderia campione del mondo. Di fatto la decisione presa da Newey innescherà un vero terremoto in tutto il Circus della Formula 1 ed è un paradosso che a sgretolarsi sia proprio il team che da tre anni domina in lungo e in largo la classifica mondiale.

Verstappen addio
Il campione del mondo di Formula 1 Max Verstappen (LaPresse) – Wigglesport.it

Quel che è certo è che la Red Bull perde con il progettista inglese la figura chiave, l’architetto che ha realizzato anno dopo anno la vettura imbattibile delle ultime stagioni. E il suo addio a questo punto rischia di essere solo il primo della serie: il prossimo ad abbandonare la nave potrebbe essere proprio Max Verstappen.

Forse non è un caso che subito dopo il comunicato di Newey le quote degli scommettitori relative all’approdo del pilota olandese alla Mercedes siano crollate. E qualche ora fa è arrivata una conferma di quanto trapela ormai da settimane.

Verstappen lascia la Red Bull? Le parole di papà Jos non lasciano dubbi

Intervistato dal quotidiano olandese De Telegraaf il padre di Max Verstappen, Jos, ha prima espresso le sue preoccupazioni per il futuro della vettura anglo austriaca e poi preannunciato una più che possibile e non lontana rottura tra il figlio e la Red Bull stessa.

Jos Verstappen scuote la Red Bull
Il padre di Max Verstappen preannuncia l’addio del figlio (LaPresse) – Wigglesport.it

“Il team rischia di andare in frantumi – le sue parole inequivocabili rilasciate al noto quotidiano -. Era quello che temevo all’inizio dell’anno. Per la pace interna alla squadra, era importante tenere a bordo tutte le figure chiave. Ora non è più così”.

Secondo Verstappen senior l’addio di Newey non potrà non avere conseguenze sulle future decisioni del figlio: Newey se ne va e all’inizio della stagione sembrava che anche Helmut sarebbe stato mandato via. Non è un buon segnale per il futuro”. Alla luce di quanto accaduto nelle ultime ore l’ipotesi di un trasferimento del campione del mondo alla Mercedes potrebbe diventare presto realtà. E prende consistenza la voce del tanto paventato incontro tra Toto Wolff e l’entourage del pilota di Hasselt.

Impostazioni privacy