Allegri shock, l’attacco in diretta è senza precedenti: bufera in casa Juve

Max Allegri torna in forte discussione, l’allenatore della Juve è attaccato in maniera netta dopo le ultime gare dei bianconeri.

La Juve di Allegri è in crisi, i tifosi sono tornati a discutere per le sue scelte in campo viste nelle ultime gare. Ai microfoni di TvPlay arriva un’analisi che non lascia scampo al tecnico bianconero.

Max Allegri accusato alla Juve
Max Allegri non felicissimo per la Juve (LaPresse) – wigglesport.it

Un punto in tre gare è troppo poco per la Juventus che poteva insidiare con maggiore pressione l’Inter nella lotta allo scudetto. L’ambiente bianconero ha rimesso tutto in discussione, compreso il tecnico Max Allegri che ha un contratto con la Juve sino a giugno 2025 da oltre 7,5 mln di euro annui.

Le mosse del mister non hanno convinto né i tifosi e né la critica, la gestione degli ultimi match e dei cambi ha lasciato ben più di una perplessità. Sui social sono tornati gli #Allegriout dei tifosi per manifestare il loro dissenso, a cui si aggiunge l’accusa del giornalista Paolo Bargiggia che ha mostrato tutti gli errori commessi sinora.

Juve, Bargiggia duro su Allegri

Intervenuto ai microfoni di TvPlay, Paolo Bargiggia non è stato reticente e ha sottolineato come il tecnico sia andato in confusione nell’ultimo mese di febbraio. L’andamento della Juventus nelle ultime gare sta vanificando quanto di buono fatto nella prima parte della stagione, Allegri resta il più discusso. Tanto che, secondo Bargiggia, ci sono decisioni inspiegabili: “Secondo me lo sta facendo apposta, o si è stufato oppure ha capito che qualche contatto con altri allenatori c’è stato, se non si spiega come un tecnico esperto faccia delle scelte così senza senso”.

La stoccata di Bargiggia fa discutere, l’ultima gara contro l’Udinese è ancora discussa dai tifosi, la formazione iniziale e soprattutto i cambi non hanno convinto. Bargiggia ha definito quello di Allegri come una sorta di “disastro tattico”, basti pensare alla gestione di Yildiz, Weah e Kostic, ai calciatori messi fuori ruolo (come Iling a destra) e all’esordio del giovane Cerri in un momento di grande confusione. Contro una delle peggiori difese del campionato come quella friulana, alla fine, la Juve è rimasta a secco e senza creare grossi pericoli.

Errori di Allegri alla Juve
bufera Allegri, l’attacco è durissimo (LaPresse)- wigglesport.it

Tutto ora passerà dalle mani di Giuntoli, il direttore è stato messo in imbarazzo come rivela Bargiggia: “Il primo a essere infastidito è stato proprio lui, nonostante avesse espresso fiducia nei confronti di Allegri proprio nel pre partita contro l’Udinese, è nel suo stile difendere gli allenatori”. Il giornalista ha poi svelato quelli che potrebbero essere i candidati alla panchina bianconera per la prossima stagione. Thiago Motta sarebbe in vantaggio su Conte per il futuro, i tifosi – prima di accogliere un nuovo tecnico – attendono una scossa decisiva anche per il presente nel frattempo.

Impostazioni privacy