Addio al grande campione: annuncio ufficiale, stavolta è finita

Ormai è tutto deciso: uno dei maggiori campioni internazionali di questo sport ha deciso di dire addio e chiudere la sua carriera.

È sempre qualcosa di molto triste quando si apprende dell’addio e della fine di carriera per un atleta di grande livello. Uno sportivo che ha fatto sognare tantissimi tifosi ed appassionati con le proprie qualità tecniche ed il suo spirito vincente.

addio al campione di basket
Il campione di basket dice addio al suo sport (Ansa) – Wigglesport.it

In questo senso va segnalato l’addio al basket di uno dei migliori cestisti dell’ultima generazione. Un campione vero e proprio che ha trascinato le proprie squadre e anche la Nazionale ad imprese leggendarie, oltre ad aver giocato al fianco di altrettanti fenomeni della sua epoca.

Stiamo parlando di un cestista spagnolo che ha contribuito alla crescita del proprio paese in questo ambito. Penserete a Pau Gasol? Beh, quasi, visto che il fenomeno catalano ha già lasciato il basket che conta nel 2021. In questo caso è il turno del fratello, altro giocatore molto conosciuto ed apprezzato.

Il basket dice addio al campione spagnolo

Marc Gasol è stato stato per anni uno dei profili più amati ed idolatrati del basket iberico. Il classe ’85 ha deciso di “farsi da parte” dopo una carriera lunga e sfavillante, molto ambiziosa e sviluppatasi su due continenti, oltre che con la sua Nazionale.

Proprio come suo fratello Pau, anche Marc ha incominciato la carriera con la divisa del Barcellona in patria. Poi il passaggio al Girona prima di intraprendere un percorso molto simile a quello del fratello maggiore: ingaggio negli USA con i Memphis Grizzlies, dove rimarrà fino al 2019, diventando un vero mito della formazione del Tennessee. Poi Toronto Raptors, Los Angeles Lakers (anche qui sulle orme di Pau) ed il ritorno al Girona, dove ha chiuso l’avventura.

Marc Gasol lascia il basket
Marc Gasol, addio definitivo al basket (Ansa) – Wigglesport.it

Il suo punto massimo di carriera Gasol lo ha raggiunto con la casacca della Nazionale spagnola, di cui è stato centro titolare per molti anni. In questo ambito ha conquistato due titoli Mondiali e due Europei, oltre alla doppia medaglia d’argento alle Olimpiadi di Pechino prima e Londra poi.

Una curiosità che accomuna i due fratelli Gasol: nel lontano 2007 fu scelto inizialmente Marc al Draft NBA da parte dei Lakers, ma poi fu protagonista di uno scambio alla pari proprio con Pau, che finì con i giallo-viola californiani, mentre cominciava la lunga avventura del centro 38enne con i Memphies.

Impostazioni privacy